Perché AVIVA

Perché scegliere il Metodo AVIVA?

Le risposte a questa domanda sono assolutamente semplici: perché è naturale, perché rispetta il corpo, perché nel corso dei suoi decenni di storia ha ottenuto numerosi successi, perché ha ottenuto il riconoscimento di prestigiose organizzazioni, perché, se è vero che non fa miracoli, né tantomeno si ha la presunzione di sostenere che sia la panacea per tutti i mali, è altrettanto vero che le testimonianze di donne e coppie che hanno appreso e frequentato il metodo con continuità sono le migliori testimoni della bontà del metodo stesso. 

Scoprendo AVIVA vi accorgerete ben presto che non si tratta di un semplice corso formato da una sequenza di esercizi, quanto piuttosto di una filosofia, un modo nuovo e più corretto di affrontare la quotidianità. Frequentando i corsi sentirete spesso parlare di corretta postura (durante il sonno come durante la veglia, da seduti, come da in piedi), di corretta alimentazione, di corretta respirazione.

 

Il Metodo consiste in una sequenza di esercizi (18 per quanto riguarda il Metodo Semplice della durata di 30' circa, 11 quelli del Metodo Abbreviato della durata di 15' circa) da svolgere seguendo una serie di brani musicali continuativamente, senza fermarsi e senza riposo. In caso di stanchezza è consigliato di camminare sul posto, ma mai di sospendere l'attività.

Durante gli esercizi la muscolatura dell'apparato genitale e gli organi interni si muovono continuamente alternando senza interruzione fasi di contrazione di questa area specifica (detta Zona di Lavoro) a fasi di rilasciamento.

E' molto importante che gli esercizi del metodo vengano eseguiti senza che questi si mescolino a quelli di altri sport, non è invece controindicato seguire altre attività fisiche, benché in altri momenti.

Ogni esercizio del Metodo aiuta a far funzionare la Zona di Lavoro, essendo un misto tra un esercizio di ginnastica e un passo di danza, migliora il funzionamento degli organi del bacino. Sarà comunque fondamentale il supporto e la totale assistenza da parte dell'insegnante per identificare correttamente la Zona di Lavoro, tutta la partita si gioca in questa area e sull'alternarsi di contrazione e rilassamento.

 

Il Metodo AVIVA è un metodo naturale e come tale non ha l'immediatezza di un farmaco. Richiede impegno, dedizione, tempo. Richiede sudore e una certa dose di fatica. Con grande probabilità però sarà in grado di dare enormi soddisfazioni a chi lo pratica nel rispetto del proprio corpo.

 

Chi si approccia agli esercizi del Metodo lo può fare per tentare di risolvere una vasta gamma di problematiche:

 

 


Per saperne di più fin da subito hai la possibilità di consultare il libro illustrato che presenta gli esercizi del Metodo Semplice, del Metodo Abbreviato, l' Esercizio Panico, gli Esercizi da fare Sempre e Ovunque.

Da parte mia ti consiglio comunque di frequentare quanto meno il Corso Base, poiché il solo libro non riuscirà a darti tutte le spiegazioni indispensabili per la corretta esecuzione degli esercizi.

 

Qualora volessi comunque dare un'occhiata al libro hai la possibilità di acquistarlo qui

Il Metodo AVIVA non è un farmaco. Richiede impegno, dedizione, tempo. Richiede sudore e una certa dose di fatica. Con grande probabilità però ti darà grandi gioie.